Dead Sea Mud and Salt, a High Price in Skincare

Fango e sale del Mar Morto, un prezzo elevato nella cura della pelle

C'è un aspetto sporco e oscuro del movimento per la cura della pelle pulita di cui nessuno parla; selezione e provenienza degli ingredienti .

Tutti hanno l'impressione che tutto ciò che è naturale, nel senso che si trova naturalmente in natura, dovrebbe essere confezionato e venduto, perché fa così bene alla pelle!

Non così in fretta! Personalmente ho subito le conseguenze di decisioni di produzione di prodotti per la cura della pelle così inadeguate, incluso il cancro della pelle. Tutto il mio corpo è coperto di cicatrici a causa loro. Quindi scusate se non compro l'hype alla moda della moda dei fanghi del Mar Morto.

Quando si tratta di selezionare gli ingredienti da utilizzare nelle mie formule, dire che sono molto esigente è un eufemismo. Ogni ingrediente scelto è pesantemente studiato e testato prima ancora di essere utilizzato nella formulazione. Compito costoso dici? Sì! Molto! Ma ne vale la pena! Sfortunatamente uno che non è così comune nel settore della cura della pelle naturale come potresti pensare.

Tale è il caso di qualsiasi cosa proveniente dal Mar Morto, e intendo qualsiasi cosa.

Il Mar Morto è il secondo specchio d'acqua più tossico del pianeta per quasi tutta la vita biologica e, contrariamente alla credenza popolare e ai canali di viaggio, per gli umani. Anno dopo anno le persone che bevono accidentalmente piccole quantità di acqua vengono portate d'urgenza negli ospedali, alcune delle quali muoiono per i suoi effetti devastanti.

Perché qualcuno dovrebbe bere l'acqua del Mar Morto? Non lo fanno, "La maggior parte delle persone non ci annega; inciampano, cadono e inghiottono l'acqua. L'elevata concentrazione di sodio dell'acqua sconvolge l'equilibrio di sodio del corpo, in particolare i livelli di calcio, magnesio e fosforo, allo stesso tempo , provoca un disturbo polmonare, che ricorda la polmonite. " ( 1 )

Ciò che ti fa galleggiare è tossico

L'acqua del Mar Morto è composta per il 44,8% da cloruro di sodio e calcio combinati, per il 4,4% da cloruro di potassio e per un sorprendente 50,8% da cloruro di magnesio. Gli individui che bevono accidentalmente solo una piccola quantità di acqua soffrono di un'intossicazione unica che provoca effetti fisiologici combinati di grave ipocalcemia e ipermagnesemia. L'ingestione di acqua del Mar Morto causerebbe il gonfiamento della laringe, con conseguente soffocamento e soffocamento immediati. ( 2 , 3 )

Acqua del Mar Morto, sale e fango, quest'ultimo confezionato così com'è in barattoli e sacchetti per uso cosmetico, con il minimo indispensabile di conservanti, contiene minerali pericolosi e sostanze chimiche tossiche. Anche se alcuni dei suoi minerali potrebbero essere considerati buoni per la pelle, i livelli estremamente elevati di magnesio accanto a metalli tossici e altri elementi come antimonio, piombo, mercurio e arsenico, sono sicuramente da evitare a tutti i costi. ( 4 )

Ma anche se riesci a vedere oltre il piombo, il mercurio e altri, come essere entro i limiti nella cura della pelle, che sì sono, c'è un aspetto che non posso superare, l'acqua di scarico .

Le acque reflue grezze non trattate dei paesi vicini e del fiume Giordano vengono scaricate nel Mar Morto ormai da decenni, dando una nuova svolta alla maschera di fango del Mar Morto alla moda e ai prodotti di bellezza che ne derivano. ( 5 )

Senza contare che il danno ecologico al territorio, causato da diverse industrie, tra cui quella della bellezza, è irreparabile. ( 6 )

Chiamami schizzinoso e un albero più grande, ma quella sostanza appiccicosa salata non entrerà presto nei nostri prodotti.

Riferimenti

1. Dan Evan, "Pensi che nuotare nel Mar Morto sia sicuro? Ripensaci", 19 agosto 2010 - https://www.haaretz.com/2010-08-19/ty-article/think-that-swimming -nel-mar-morto-è-salvo-ripensaci/0000017f-e709-dc7e-adff-f7ad978a0000

2. A Porath, M Mosseri, I Harman, I Ovsyshcher, A Keynan, "Dead Sea water poisoning", febbraio 1989 - https://pubmed.ncbi.nlm.nih.gov/2916785/

3. Jennifer Frazer, "Fountains of Life Found at the Bottom of the Dead Sea" , 9 ottobre 2011 - https://blogs.scientificamerican.com/artful-amoeba/fountains-of-life-found-at-the- fondo-del-mar-morto/

4. "Certificato di analisi del fango del Mar Morto" - https://www.newdirectionaromatics.com/msds/COA_deadseamineralmudverifiedbyecocertcosmosapproved_l_16123.pdf

5. ABC News "Salt. Acque reflue e doline" - https://www.youtube.com/watch?v=Oqh6hGLqAG8

6. "La tua ossessione per il 'benessere' sta uccidendo il Mar Morto" - https://www.thedailybeast.com/your-obsession-with-wellness-is-killing-the-dead-sea

Manuela Valenti

Italian/Venezuelan/American Psychopedagogist, International Artist & Cosmetic Formulator. CEO & Founder of By Valenti Organics, and Manuela Valenti Studio & Gallery.

Related Posts

Torna al blog

Lascia un commento

Si prega di notare che, prima di essere pubblicati, i commenti devono essere approvati.

Avviso sul copyright

Copyright © 2007 - 2022 Di Valenti Organics. Tutti i diritti riservati. Questo materiale è protetto dalla legge federale sul copyright degli Stati Uniti. Non puoi copiare, riprodurre, duplicare o creare opere derivate da questo contenuto senza il consenso scritto. Puoi collegarti a questo contenuto e/o utilizzare parti di questo contenuto in base al Fair Use purché ci venga dato credito e un link a questo articolo originale sia visibile nel tuo. Per i privilegi di ristampa, vi preghiamo di contattarci.